logo
 CHI SIAMO |  CANALI |  IN ONDA |  NEWSLETTER |  SCRIVICI
  
NO ALLA MAFIA
La web radio della Cgil
La tv del centenario della Cgil
Inca Lombardia
Caaf Cgil Lombardia
Associazione Archivio del Lavoro
Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico
Multimedia Lavoro
Festilav2011
La tv della Cgil
 
Mafie al Nord, più pericolose perché poco visibili
Si svolge a Torino il 7 e l'8 ottobre il seminario, organizzato da Libera, "Mafie al Nord". Più di 500 gli iscritti alla due giorni di dibatti e workshop guidati da personalità di spicco nella lotta alla criminalità organizzata. L'allarme lanciato con forza da Francesco Forgione è quello di una mafia presente al nord e molto pericolosa per la sua forza finanziaria piuttosto che per una quotidianità "di sangue e violenze". Per Giancarlo Caselli, procuratore della Repubblica di Torino, le infiltrazioni criminali nel nord del Paese, e in tutte le grandi città, sono un fenomeno che dura da trent'anni. Libera si propone di analizzare la situazione del nord Italia dove l'infiltrazione dei clan è oramai conclamata anche da importanti operazione di polizia e proporre strumenti che rendano più facile il lavoro degli investigatori. di Cosimo Caridi (AntefattoBlog)

Autore: Link Esterni
Data: 23/01/2012
Visualizzazioni: 1154

Share
TuttiI più vistiI più recenti
Copyright 2010 © CGIL Lombardia. Tutti i diritti sono riservati |  C.F. 94554190150  |  Area Riservata rss feed
Powered by Sintel s.r.l.