logo
 CHI SIAMO |  CANALI |  IN ONDA |  NEWSLETTER |  SCRIVICI
  
SANA E ROBUSTA COSTITUZIONE
La web radio della Cgil
La tv del centenario della Cgil
Inca Lombardia
Caaf Cgil Lombardia
Associazione Archivio del Lavoro
Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico
Multimedia Lavoro
Festilav2011
La tv della Cgil
 
No Pasaran! Viaggio della Memoria 1.a parte
Nel luglio del 1934 un gruppo di generali ordisce un colpo di stato contro il legittimo Governo della Repubblica Spagnola. Fra loro vi era Francisco Franco. Il 7 novembre partono i primi attacchi contro Madrid. Lo stesso giorno la XI Brigata, la prima Brigata Internazionale, costituita da poche settimane con volontari giunti da tutto il mondo, raggiunge il centro della città. 75 anni dopo un gruppo di 300 persone, figli, familiari e amici dei 35.000 volontari provenienti da più di 50 paesi, si è radunato in terra spagnola per ricordare e onorare quei giovani coraggiosi che per primi accorsero a combattere contro il fascismo e il nazismo. Il gruppo italiano era organizzato dall’AICVAS, Associazione Italiana Volontari Antifascisti di Spagna. A Madrid, presso l’Università Complutense, dove si svolse una delle epiche battaglie in difesa della città, a loro memoria è stato eretto un monumento composto da due lastre d’acciaio. La stella a tre punte dei Brigatisti, intagliata sulla prima lastra, si staglia sullo sfondo rosso della seconda. Sotto la stella sono incise le parole d’addio pronunciate da Dolores Ibarruri, quando nell’ottobre del 1938 le Brigate dovettero abbandonare la Spagna: “Siete la storia, siete la leggenda. Siete l’esercito eroico della solidarietà e dell’universalità della democrazia. Mai vi dimenticheremo”.

Autore: Produttori
Data: 24/09/2012
Visualizzazioni: 1230

TuttiI più vistiI più recenti