logo
 CHI SIAMO |  CANALI |  IN ONDA |  NEWSLETTER |  SCRIVICI
  
FIOM
La web radio della Cgil
La tv del centenario della Cgil
Inca Lombardia
Caaf Cgil Lombardia
Associazione Archivio del Lavoro
Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico
Multimedia Lavoro
Festilav2011
La tv della Cgil
 
Maurizio Decina, Agcom "con lo scorporo della Rete Telecom più concorrenza e investimenti"
«Lo scorporo potrebbe comportare due vantaggi molto importanti per il Paese: aumentare la competizione nelle telecomunicazioni fisse, che al contrario di quelle mobili dove ci sono quattro soggetti che competono e che investono con grande gaudio dei consumatori, la competizione stenta perché Telecom italia ha ancora oltre 50% del mercato a larga banda, cosa che non avviene in altri grandi paesi europei come Francia, Germania e Inghilterra». Lo afferma Maurizio Decina, commissario Agcom con la delega a Infrastrutture e Reti, nell'intervista rilasciata al Corriere delle Comunicazioni durante l'assemblea convegno "Per una Rete pubblica e neutrale", organizzato dalla Fiom - Cgil in vista del possibile scorporo della Rete Telecom. «Una rete di ascesso unica aperta tutti i concorrenti potrebbe inoltre favorire gli investimenti; oggi il nostro paese ha assoluta necessità di nuovi grandi progetti, dell'immissione di cassa fresca sul nostro territorio per creare nuovi posti di lavoro, nuove opportunità di occupazione per i cittadini italiani. Una rete scorporata potrebbe consentire all'Autorità Garante delle Comunicazioni di adottare metodi di regolazione e metodi di calcolo dei prezzi». (CorriereCom)

Autore: Link Esterni
Data: 20/12/2012
Visualizzazioni: 1656

Share
TuttiI più vistiI più recenti
Copyright 2010 © CGIL Lombardia. Tutti i diritti sono riservati |  C.F. 94554190150  |  Area Riservata rss feed
Powered by Sintel s.r.l.