FLAI: LAVORATORI DELL'AGROINDUSTRIA
 
Nardò 2012 - Gli invisibili delle campagne di raccolta
Non si può ignorare che esiste un universo parallelo fatto di illegalità, lavoro nero e sfruttamento. Un vero business sulle braccia di chi lavora.Il video-documentario, della durata di 5 minuti, è stato realizzato durante le attività sindacali della Cgil e della Flai Cgil nelle campagne di Nardò (Le) nel luglio 2012, nell'ambito del progetto nazionale "Gli invisibili delle campagne di raccolta". Sono le immagini e la voce diretta dei lavoratori a raccontare la condizione di grave degrado e abbandono in cui versano persone e luoghi per l'assenza totale di un programma di accoglienza nei confronti dei braccianti stagionali migranti. Sfruttati e consegnati, di fatto, nelle mani dei caporali, questi lavoratori si sono visti negare, quest'anno, l'unico luogo che, tre anni fa, fu ristruturato e organizzato per l'accoglienza, Masseria Boncuri: luogo le cui porte sono state sbarrate soltanto un mese fa e che, durante l'inverno, è stato distrutto e vandalizzato da ignoti. Luogo, soprattutto, in cui, nell'estate del 2011, hanno trovato ricovero circa 800 lavoratori, i quali, prendendo coscieza della propria condizione e dei propri diritti, hanno dato vita al primo sciopero dei braccianti stranieri. Il video-documentario è realizzato da Corrado Punzi in collaborazione con Carmen Tarantino. (FlaiLecce)

Autore: CGIL
Data: 02/08/2012
Visualizzazioni: 8664

Share
TuttiI più vistiI più recenti