FLAI: LAVORATORI DELL'AGROINDUSTRIA
 
La morte di Girasole
Il 13 gennaio 1956 a Venosa, durante uno sciopero a rovescio, un giovane bracciante, Rocco Girasole, viene ucciso dalla Polizia ed altri manifestanti vengono feriti. Siamo nella Lucania degli anni Cinquanta, dopo le lotte contadine e la Riforma Fondiaria. Una Lucania segnata dalla povertà e dall'emigrazione. L'inverno 1955-56 è rigido, i braccianti senza terra (ancora molti, nonostante la Riforma) soffrono il problema della disoccupazione. Tra le tante iniziative di lotta per il lavoro, quella del 13 gennaio a Venosa: circa 300 braccianti si muovono per ripulire dal fango via Roma: vi sono finanziamenti per asfaltare la strada ma sono fermi da mesi. L'intervento brutale della Polizia provoca scontri con i manifestanti, la morte di Girasole e cinque feriti. All'episodio fa seguito la repressione giudiziaria: il 5 novembre 300 carabinieri circondano il centro storico di Venosa, 35 persone sono arrestate; il processo, cominciato il 17 giugno 1957 a Potenza, che coinvolge 27 imputati, si conclude con 12 condanne; in appello i condannati saranno assolti da parte delle accuse. In totale, i braccianti di Venosa sconteranno 19 anni di reclusione. "Per la grande capacità di trasformare un drammatico episodio di lotta proletaria in un intenso ritratto corale di una condizione di povertà, riuscendo a darci il senso concreto di una visione della politica che era di quel tempo e di quella realtà " (Genova Film Festival) Premio speciale della giuria Arcipelago Film Festival 2006, Roma. Miglior film sul tema del lavoro Potenza International Film Festival 2006. Miglior documentario al Genova Film Festival 2007. Inserito nel catalogo Anica cortometraggi e documentari 2006. Presentato alla Fiera Internazionale Italian Docs Screening, Venezia. Fuori concorso al Tekfestival '07 (proiezione alla Sala Trevi "Alberto Sordi" del Centro Sperimentale di Cinematografia, Roma). Fuori concorso al Jeff (Jonio Educational Film Festival '06). ?In onda sulla IPTv di Fastweb/Arcipelago. ?Presentato nella 12th edizione di Documentary in Europe 2008, Bardonecchia. ??Alcuni estratti di "La morte di Girasole" entrano a far parte di "Avanti Pop - I diari del camioncino" (ed. Il manifesto), Tetes de Bois (2008).??REGIA: Giuseppe Bellasalma, Benedetto Guadagno?MUSICHE ORIGINALI: Sergio Dileo (feat. Daniele Sepe, Massimo Ferrante)?MONTAGGIO: Vito Frangione?FOTOGRAFIA: Alessandro Bianco?SUONO: Enrico Maria Schiavoni?PRODUZIONE: Enzo Briscese, Saverio Ciaccia?AIUTO REGIA: Antongiulio Labriola?SCRITTO DA:Giuseppe Bellasalma, Benedetto Guadagno, Enzo Briscese, Saverio Ciaccia, Antongiulio Labriola, Fabio Gammone, Vincenzo Sinisi?RICERCHE FONTI ORALI: Mimmo Perrotta?RICERCA FOTOGRAFICA: Tiziano Doria?RICERCHE D'ARCHIVIO: Maria Concetta Capezio, Agostino Giordano, Cristiano Giammatteo, Alessandra Pierro. ?PRODUZIONE: Film Discaunt?

Autore: Produttori
Data: 29/10/2012
Visualizzazioni: 4439

Share
TuttiI più vistiI più recenti